Siglata l'intesa per promuovere la stipula del Contratto di fiume

  • Stampa

contratto fiume fotoIl Comune di Battipaglia, Gerlando Iorio, per la Commissione straordinaria, Vito Sansone, sindaco di Acerno e Michele Volzone, sindaco del Comune di Olevano sul Tusciano, hanno siglato l’intesa per promuovere la stipula del contratto di fiume, sulla base delle linee guida adottate dalla Provincia di Salerno.
Il Protocollo costituirà lo snodo iniziale per il coinvolgimento degli altri soggetti interessati, pubblici e privati, e degli altri livelli di governo. L’iniziativa, come già anticipato con il comunicato del 21 ottobre, attiene all'attività del tavolo intercomunale di lavoro istituito presso il Comune di Battipaglia, lo scorso 25 giugno, per il disinquinamento dei corsi d’acqua e guarda al fiume Tusciano quale elemento chiave di collegamento ambientale, nonché vera e propria infrastruttura paesaggistica. Con il contratto di fiume possono essere regolati i più importanti interventi relativi al corso d’acqua quali la riduzione dell’inquinamento delle acque, la riduzione del rischio idraulico, la riqualificazione dei sistemi ambientali e paesistici e dei sistemi insediativi afferenti ai corridoi fluviali e, la condivisione delle informazioni e la diffusione della cultura dell’acqua.

Our website is protected by DMC Firewall!

Utilizziamo cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cliccando su Accetto acconsenti all'uso dei cookie. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per conoscere i cookie che usiamo e per disabilitarli consulta la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.

Informativa sulla Policy Cookie Law