Il Comune in prima linea per sottoscrivere il Contratto di Fiume, Foce, Falda e Costa

  • Stampa

contratto di fiumeIl Comune di Acerno in prima linea per sottoscrivere il “Contratto di Fiume, Foce, Falda e Costa”. Martedì, scorso presso il comune di Battipaglia, è stata sottoscritta la fase attuativa per l’individuazione delle iniziative da intraprendere sul fiume Tusciano. Il presidente della Provincia, Canfora, il presidente della commissione straordinaria di Battipaglia, Iorio, i sindaci di Acerno, Vito Sansone, Pontecagnano, Sica, di Olevano sul Tusciano, Volzone, l’assessore di Eboli, Ginetti, rappresentanti del comune di Bellizzi hanno posto le basi per la stesura di un progetto pilota. La volontà è di avviare un percorso di programmazione negoziata per la riqualificazione del fiume, sulla base delle linee guida adottate dalla Provincia per l’attuazione dei “Contratti di Fiume, Foce, Falda e Costa”, in adesione alla Carta nazionale dei contratti di fiume e di lago. L’iniziativa prende le mosse dal protocollo sottoscritto lo scorso novembre dalla commissione straordinaria, per il Comune di Battipaglia, e dai sindaci di Acerno ed Olevano per regolare i più importanti interventi relativi al corso d’acqua. Si tratta di strumenti di programmazione negoziata, profondamente correlati ai processi di pianificazione strategica, rivolti alla riqualificazione dei bacini fluviali. Il processo che caratterizza i contratti di fiume si basa sulla co-pianificazione, ovvero su un percorso che vede un concreto coinvolgimento ed una sostanziale condivisione da parte di tutti gli attori. Gli obiettivi sono la riduzione dell’inquinamento e del rischio idraulico, la riqualificazione dei sistemi ambientali e paesistici e dei sistemi insediativi.

DMC Firewall is a Joomla Security extension!

Utilizziamo cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cliccando su Accetto acconsenti all'uso dei cookie. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per conoscere i cookie che usiamo e per disabilitarli consulta la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.

Informativa sulla Policy Cookie Law