NOTA STAMPA 11 SETTEMBRE 2017 - Dichiarazioni del Sindaco di Acerno Massimiliano Cuozzo sul furto del Busto reliquario di San Donato

  • Stampa

San Donato Acerno webFurto del Busto Reliquario di San Donato (Santo Patrono di Acerno e Co-Patrone della Diocesi di Salerno – Campagna - Acerno), della Statua Processionaria e di tutti gli argenti del Fortino custoditi presso la Chiesa Madre di S. Maria degli Angeli: forte condanna da parte del Sindaco Massimiliano Cuozzo e dall’Amministrazione tutta.

Dichiarazione del Primo Cittadino di Acerno: La comunità è stata colpita al cuore, le opere trafugate rappresentano un valore inestimabile per il nostro paese.  Si confida nell’operato delle Forze dell’Ordine affinché vengano presto individuati i responsabili”.

Il furto degli oggetti sacri sarebbe avvenuto la notte scorsa, a dare l’allarme, il parroco don Marco De Simone

DMC Firewall is a Joomla Security extension!

Utilizziamo cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cliccando su Accetto acconsenti all'uso dei cookie. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per conoscere i cookie che usiamo e per disabilitarli consulta la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.

Informativa sulla Policy Cookie Law