NOTA STAMPA 11 SETTEMBRE 2017 - Dichiarazioni del Sindaco di Acerno Massimiliano Cuozzo sul furto del Busto reliquario di San Donato

  • Stampa

San Donato Acerno webFurto del Busto Reliquario di San Donato (Santo Patrono di Acerno e Co-Patrone della Diocesi di Salerno – Campagna - Acerno), della Statua Processionaria e di tutti gli argenti del Fortino custoditi presso la Chiesa Madre di S. Maria degli Angeli: forte condanna da parte del Sindaco Massimiliano Cuozzo e dall’Amministrazione tutta.

Dichiarazione del Primo Cittadino di Acerno: La comunità è stata colpita al cuore, le opere trafugate rappresentano un valore inestimabile per il nostro paese.  Si confida nell’operato delle Forze dell’Ordine affinché vengano presto individuati i responsabili”.

Il furto degli oggetti sacri sarebbe avvenuto la notte scorsa, a dare l’allarme, il parroco don Marco De Simone

DMC Firewall is developed by Dean Marshall Consultancy Ltd

Utilizziamo cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cliccando su Accetto acconsenti all'uso dei cookie. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per conoscere i cookie che usiamo e per disabilitarli consulta la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.

Informativa sulla Policy Cookie Law